Il Palinuro di Arturo Martini

Risale al 1° maggio 1945 il contratto per la realizzazione del Palinuro, opera “ultima” del grande scultore trevigiano Arturo Martini. Il marmo è dedicato a Primo Visentin, detto “Masaccio”, partigiano caduto a Loria, in provincia di Treviso, il 29 aprile 1945. Primo Visentin si era laureato all’Università di Padova con una tesi su Giorgione con Giuseppe Fiocco. L’opera è commissionata …
Leggi tutto

Il Fiore di Botta

Era il 2008 quando, su proposta dell’allora rettore Vincenzo Milanesi, il Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo delibera la realizzazione del nuovo complesso didattico di Biologia e Biomedicina. Dopo sei anni, il 30 settembre del 2014, sotto il rettorato di Giuseppe Zaccaria viene inaugurato il Fiore di Botta la struttura progettata dall’architetto ticinese Mario Botta, che diventerà polo …

Leggi tutto

Piave Futura, la storia

È stato firmato nel 2017 dal ministero della Difesa e dall’Università l’atto ufficiale per la cessione all’Ateneo dell’ex caserma Piave di Padova, dismessa nel 2015. L’ex complesso militare, che si sviluppa nel cuore storico della città tra Riviera Paleocapa e via Cristoforo Moro in un’area totale di 51.000 metri quadrati e 34.000 metri quadri di …

Leggi tutto

La biblioteca universitaria

La biblioteca dello Studio di Padova, istituita nel 1629 dalla Repubblica Veneta e stabilita nel convento dei Gesuiti in zona Pontecorvo, è la più antica delle biblioteche universitarie italiane

Leggi tutto

Palazzo Cavalli

Già pochi anni dopo la sua edificazione salito agli onori di cronaca per l’efferata uccisione di Vittoria Accoramboni, Palazzo Cavalli fu eretto alla metà del XVI secolo dall’omonima famiglia, che lo abitò per oltre due secoli. La struttura cinquecentesca mostra un’equilibrata distribuzione degli ambienti, che si corrispondono tra il primo e il secondo piano, dove …

Leggi tutto

Il Teatro Anatomico

È a Padova, e in particolare nello Studio patavino, che nasce la moderna anatomia. E proprio qui nel 1594, per iniziativa del medico e anatomista Girolamo Fabrici d’Acquapendente, viene disposta la costruzione, a Palazzo del Bo, di un teatro anatomico stabile

Leggi tutto

L’Orto Botanico

Edificato con grande probabilità su progetto dell’architetto Andrea Moroni, l’Orto medicinale viene creato sulla base di una struttura circolare con un quadrato inscritto e, a sua volta suddiviso in quattro quadrati più piccoli, da due viali perpendicolari. Al suo interno, alcune aiuole formano disegni geometrici diversi l’uno dall’altro. Nel 1552, a causa dei continui furti …

Leggi tutto