Marino Becichemo

(Scutari 1468 – 1526 Padova) Docente, umanista albanese Figlio di Marino e di Bianca Pagnano, in giovane età si trasferì a Brescia e qui apprese latino e greco. Rettore delle scuole della città dalmata di Ragusa nel 1495, l’anno seguente si recò a Napoli e nel 1499 in Francia, diventando nel 1500 cittadino Veneto. A …

Leggi tutto

Dragišić Juraj (Giorgio Benigno Salviati)

(Srebrenica 1444/1448 – 1520 Barletta) Filosofo e teologo bosniaco Nacque in Bosnia, a Srebrenica, in data incerta. Venne ordinato sacerdote nella cattedrale di Bologna nel 1469. Studiò a Padova e perfezionò i propri studi alla Sorbona e a Oxford. Si trasferì poi ad Urbino in qualità di reggente dello Studio generale dell’Ordine. Qui ricevette l’onore …

Leggi tutto

János Sámboky

(Nagyszombat, Trnava 1531 – Vienna 1584) Medico, storico, collezionista ungherese Figlio di Peter, che grazie ai suoi meriti durante la guerra contro i Turchi, ottenne dall’imperatore Ferdinando I un titolo di nobiltà e il ruolo di magistrato cittadino, János trascorse molta parte della propria esistenza presso la corte degli Asburgo. Iniziò la sua formazione nella …

Leggi tutto

Stefano Báthory

(Somlyo, Transilvania 1533 – 1586 Grodno) Re di Polonia e Granduca di Lituania Figlio del voivoda Stefan VIII Báthory e cresciuto alla corte viennese di Ferdinando d’Asburgo, nel 1549 si recò a Mantova per partecipare alle nozze di Caterina d’Austria con Francesca Gonzaga. Non si hanno notizie certe di un successivo ritorno a Vienna o …

Leggi tutto

Francisk Skorina

(Poland 1485/1490 – 1591 unknown) Belarusian humanist, physician, translator, and book printerFiglio di un mercante di Polock, centro sulle rive della Dvina, probabilmente compì i suoi primi studi presso una scuola religiosa ortodossa. Nel 1504 figura tra gli iscritti all’Università di Cracovia: nel dicembre del 1506 conseguì il titolo di baccelliere e nello stesso periodo …

Leggi tutto

Jan Kochanowski

(Syncyna, Radom 1530-1584 Lublino) Poeta polacco Nato dal nobile Piotr, giudice del distretto di Sandomierz, e da Anna Odrowąż, studiò presso l’Accademia di Cracovia dal 1544 al 1547. Tra il 1551 e il 1552 fu a Królewiec nell’allora Prussia baltica. Passato a Padova, vi trascorse complessivamente cinque anni: un momento determinate nella formazione del futuro …

Leggi tutto

Klemens Janicki (Klemens Januszkowski)

(Januszkowo, Zinin 1516-1543 Cracovia) Poeta polacco Di famiglia contadina, studiò presso la scuola elementare di Żnin; passò poi al collegio Lubrański di Poznań, dove apprese le lingue e le letterature classiche. Divenuto nel 1536 segretario dell’arcivescovo di Gniezno, l’umanista Andrzej Krzycki, entrò a far parte di un ambiente culturalmente elevato, dove poté dar prova del …

Leggi tutto

Johan Ruthven

(Perth 1577-1600) Politico scozzese Nacque nel 1577 da William Ruthven, primo conte di Gowrie, e Dorothea Stewart. Compì i propri studi all’Università di Edimburgo nel 1593, offrì i propri servigi a Elisabetta I d’Inghilterra. Si crede fosse coinvolto in diverse cospirazioni quando, nel 1594, venne in Italia all’Università di Padova. Fermatosi poi a Parigi fece …

Leggi tutto

Francis Walsingham

(Londra?/Foots Cray? 1532-1590 Londra) Statista inglese Figlio di William e di Joyce Denny, entra nel 1548 nel King’s College di Cambridge, che lascia nel 1550 senza aver conseguito gradi accademici. Nell’autunno del 1555 fu a Basilea, di qui passò a Padova, dove si immatricolò nell’università giurista e fu eletto consigliere della nazione inglese il 29 …

Leggi tutto

Johannes van Heurne

(Utrecht 1543 – Leida 1601) Medico olandese Figlio di Otto e di Geertruy van Velsen, iniziò i suoi studi a Lovanio (1561), passò quindi a Parigi e infine, dal 1567 al 1571, a Padova, dove fu allievo di Girolamo Fabrici d’Acquapendente e di Melchiorre Guilandino. Tornato in patria, esercitò a Utrecht dal 1573 al 1581. …

Leggi tutto